Printer friendly version Share

News Release

Numero 66 di research*eu rivista dei risultati – Sia la luce: la tecnologia per gli ipovedenti

08 November 2017 European Commission, CORDIS

L’ultimo numero della rivista research*eu risultati è ora disponibile gratuitamente in formato PDF accessibile.

Il 12 ottobre 2017 celebreremo la Giornata mondiale della vista, alla luce di una statistica che fa sicuramente riflettere: di tutte le persone non vedenti o ipovedenti, l’80 % potrebbe evitare di esserlo. Secondo l’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità, l’arma più efficace per cambiare la situazione è la sensibilizzazione, che dovrebbe portare a maggiori esami oculistici sia nelle economie sviluppate che in quelle in via di sviluppo.

La domanda che ci siamo posti lavorando a questo numero di research*eu rivista dei risultati è stata la seguente: e il restante 20 %? Queste persone sono destinate a rimanere nel buio, oppure la R&S può fornire soluzioni innovative per consentire anche a loro di seguire i ritmi concitati del mondo in cui viviamo?

Passando in rassegna il lungo elenco di progetti di ricerca finanziati dall’UE, abbiamo constatato che ci sono buone speranze. Da un lato, le persone affette da incurabili patologie che portanto alla cecità sono ora al centro di progetti che intendono trovare nuove cure usando la terapia genica o nuovi farmaci. Dall’altro, gli ingengeri di tutta Europa stanno progettando dispositivi innovativi, sia attraverso la stimolazione degli altri sensi per compensare la perdita della vista, o persino creando dispositivi tattili che permetteranno agli ipovedenti di beneficiare dell’aumento di contenuti grafici usati nelle comunicazioni digitali.

Gli altri temi trattati in questo numero riguardano tra l’altro:

  • Una nuova tecnologia di diagnostica per immagini potrebbe prevedere la reazione del paziente al trattamento delle MNM
  • Meglio investire in Europa
  • Aggiungere le informazioni alla mobilità urbana
  • La modellizzazione dei flussi oceanici consente di comprendere meglio il cambiamento climatico
  • Dalle api al controllo dei parassiti – valutare i servizi nascosti della natura
  • Avvicinarsi alla realizzazione di prodotti di nano-materiali avanzati grazie a un nuovo processo
  • Un passo avanti per affrontare le dicerie e false notizie online
  • Appena lanciato il primo satellite in grado di rientrare nell’atmosfera in maniera controllata
  • Nuovi metodi svelano il ruolo della cromatina nell’espressione genetica

La rivista research*eu risultati è la principale fonte di informazioni su tutti i risultati dei progetti scientifici finanziati dall’UE. Copre un ampio spettro di argomenti scientifici e viene pubblicata 10 volte l’anno in inglese.

Per ulteriori informazioni, per abbonarsi gratuitamente e per scaricare l’ultimo numero, visitare: http://cordis.europa.eu/research-eu/magazine_it.html

http://cordis.europa.eu/article/id/400746-technologies-for-the-visually-impaired_it.html

Attached files

  • Cover


Elhuyar with Basque TON logo FNSF ad New Norwegian logo New Cambridge millet expertsvar 2015